KAISER ZONCOLAN - ANNO 2002

Alcuni intoppi burocratici e l’assegnazione alla manifestazione del titolo di Campionato regionale dello Scalatore ci inducono ad organizzare la gara, denominata 3^ Kaiser Zoncolan percorrendo il versante Est (meno duro e quindi più idoneo per il titolo regionale). Il percorso pertanto cambia con la partenza da Sutrio e dopo un circuito alle porte di Tolmezzo ritorna a Sutrio per affrontare i chilometri disalita sino a tre Km dalla cima, dove è posto l’arrivo. Questo è il versante che saliranno quest’anno (2003) i professionisti nella tappa del Giro con la differenza che dovranno sorbirsi anche gli ultimi duri tre Km. Gli oltre 100 partecipanti hanno così potuto saggiare il versante Est; … ma la gloria sta ad Ovest.!



 

 


 


 

Clicca sulle immagini
per ingrandirle





RESOCONTO

II cadetto Marco Grassi, lo junior Andrea Sgobino il senior Vinicio Cabbai,il veterano CaludioPangos, il Gentlaman Palmiro Spagnol, il Sl Diego Vendramin, il S2 Bruno Mansutti, la Dl Ulla Jaeumin e la D2 Maura Lechi hanno conquistato il titolo rgionale dello Scalatore in palio nella 3° Kaiser Zoncolan. Alla corsa, che si è snodata lungo la vallata del But su un circuito da percorrere due volte prima di imboccare la salita che in 9.5 km conduce sullo Zoncolan; con arrivo a quota 1.285 metri, hanno partecipato oltre
100 ciclisti, divisi in due gruppi. In quello dei più giovani si è imposto Cabbai con la forza e la lucidità di un velocista, sul filo di lana a Gianni Lorenzon. Nell'altro successo in solitaria dello sloveno Robert Bojan.

Ordine d'arrivo.

Debuttanti:
1) Della Pietra(CicliButtrio).

Cadetti:
1)Michelutti (Granzon); 2) Grassi (Paulin cicli Nadali); 3) Dissoni (Cellina Bike).

Juniores:
1) Sgobino (Alfa Lum); 2) Hribar (Se-Al); 3) Cantarutti (Se-Al).

Seniores:
1) Cabbai (Granzon); 2) Lorenzon (Alfa Lum); 3) Albano (Tarvisiano).

Veterani:
1) Bojan (Se-Al); 2) Pangos (Alfa Lum); 3) Srnel (Go Bienne Mobili).

Gentleman:
1) Lach (Arbochesini); 2) Spagnol (Fracas); 3) Armellin (Fracas).

S2:
1) De Pieri (Lauramoda); 2) Koller (Cerneglons 87);3)Mansutti (Paulin cicli Nadali).

Sl:
1) Vendramin (Fracas); 2) Cornis (Fuorisoglia); 3) Tuman (Cerneglons 87).

D2:
1) Lecchi (Gorizia bike 2000). D1: 1) Jacumin (Go Bienne Mobili).